Business manager: cos’è e a cosa serve

Cos’è il Business Manager? Quanto è indispensabile per chi si occupa di social media marketing?

Il tool aziendale di Facebook, è uno strumento indispensabile per chi vuole gestire al meglio gli account pubblicitari dei propri clienti per promuovere i rispettivi brand su Facebook

No, non sto parlando del “METTI IN EVIDENZA” di Facebook.

Quel modo di fare advertising non c’entra nulla con lo strumento gratuito offerto da Facebook

Vediamo meglio insieme cos’è esattamente il Business Manager.

Facebook Business Manager: cos’è 

business manager

Il Business Manager è uno strumento gratuito offerto da Facebook in cui puoi gestire gli account pubblicitari dei tuoi clienti, le pagine, i metodi di fatturazione e tutti i tuoi progetti pubblicitari. 

Attraverso questo strumento puoi facilmente pianificare le tue inserzioni: chiaramente per usufruire del Business Manager devi disporre di un profilo personale su Facebook. Vai su https://business.facebook.com/ e clicca sulla finestra in alto a destra “Creare un profilo”. Poi inserisci il nome della tua azienda e la tua mail per ricevere tutte le informazioni. 

Per gestire le pagine commerciali dei tuoi clienti dovrai richederne l’accesso. 

Una volta ottenuto l’accesso, potrai partire con la tua prima campagna. 

Non dimenticare di configurare il Facebook Pixel. Ti starai chiedendo cosa sia probabilmente il Pixel

Il Pixel è un frammento di codice Javascript da inserire sul tuo sito per tracciare le conversioni, ottimizzare le performance e creare audience personalizzate per i tuoi annunci. 

Perchè è fondamentale il tool di Facebook

business manager

Insomma, abbiamo capito che il Business Manager è uno strumento da saper usare se si vuole fare sul serio.

Il tool di gestione di Facebook è indispensabile per:

  • Gestire in totale tranquillità account, accessi e pagine: grazie al Business Manager, puoi centralizzare la gestione di tutte le entità, accedere tranquillamente sulle pagine aziendali dei tuoi clienti e distribuire gli accessi velocemente;
  • Presentarsi come un professionista: diciamocelo, fa tutta la differenza del mondo per un professionista del settore poter dire di saper lavorare col BM. Questo tool è il vero fiore all’occhiello per chi vuole fare advertising e gestione social: niente più richieste di amicizia varie per poter ottenere la gestione di una pagina. Col BM hai tutto a portata di mano;
  • Creare diversi account pubblicitari: grazie al BM puoi gestire più account pubblicitari al momento;
  • Lavorare coi pubblici personalizzati: tramite il Business Manager, puoi raggiungere il tuo pubblico nella maniera più efficace. Agganciando l’account pubblicitario a questo strumento, puoi accedere al pubblico più proficuo per fare Facebook ed Instagram Ads;
  • Poter monitorare al meglio le tue conversioni attraverso il Pixel: ne abbiamo parlato prima. Il Facebook Pixel è uno strumento fondamentale per tracciare tutte le azioni che gli utenti compiono sul nostro sito. Sfrutta il Pixel per creare inserzioni più efficaci.

Business Manager: si o no?

Che ti piaccia o meno, credo che per poterti definire realmente un social media manager professionista e professionale, tu debba almeno sapere in minima parte cos’è e come si usa il Business Manager.

D’altronde, la differenza tra te e il famoso cugino che gestisce le pagine social dell’azienda di famiglia, la fanno gli strumenti del mestiere. 

Scritto da

Francesco Vitiello

Sono il Co - Founder & Digital Strategist di Now Social, network di professionisti del Digital a supporto delle PMI italiane.

Commenti | Nessun commento

Lascia un commento