Pinterest introduce la sezione Shopping per il News Feed

Arriva la funzione Shopping anche per Pinterest, il social network dei contenuti multimediali salvati e collezionati nelle bacheche. Pinterest ha deciso di integrare nel suo News Feed una sezione dedicata agli acquisti. 

In base alle azioni svolte dall’utente all’interno della piattaforma, il social mostrerà alcuni articoli a cui potresti essere interessato. 

Tu utilizzi Pinterest? Sai per cosa può essere impiegato?

Scopriamolo insieme!

Il ruolo di Pinterest per la tua social media strategy

pinterest

Cominciamo col dire che Pinterest è un ottimo social network per l’attività di content curation, utile per raccogliere immagini accattivanti e che rappresentino in minima parte il nostro brand. La dinamica stessa del social, prevede che gli utenti collezionino nelle loro bacheche le immagini di loro interesse ed esprimino consenso verso quelle raccolte dagli altri membri. 

I contenuti salvati nella propria bacheca, sono dei veri bigliettini da visita per farsi conoscere e per collezionare elementi rilevanti per noi. Per questo motivo, l’attività di condivisione su questo social è elevata, dato che i contenuti raccolti riguardano i nostri interessi.  

Possiamo quindi dire che integrare Pinterest nella social media strategy, potrebbe dare una sferzata netta al visual storytelling del tuo brand: le immagini sanno raccontare meglio di 1000 parole. Gli utenti si lasceranno trasportare dalle tue storie.

Su Pinterest fare acquisti è semplice: arriva la funzione Shopping

pinterest

Come abbiamo già anticipato prima, il social delle immagini mostrerà alcuni articoli in base alle azioni che abbiamo svolto all’interno del social: alcuni prodotti potranno essere trovati nei cataloghi del rivenditore stesso.

Per i rivenditori, queste feature forniscono un altro modo per raggiungere Pinners mentre stanno acquistando su Pinterest e sono alla ricerca dei prodotti che amano.

Dunque possiamo affermare che Pinterest è diventato a tutti gli effetti un canale di vendita. Già con l’advertising interno alla piattaforma però, si era cominciato a muovere qualcosa sul lato strettamente commerciale. 

Il segreto sta nel creare contenuti di valore in grado di generare conversazioni attorno al proprio audience di riferimento.

Quest’ultima in realtà è una massima che dovrebbe essere applicata a tutti i canali social che andremo ad utilizzare per la nostra strategia. 

Ora dunque, così come per Instagram con Checkout, anche Pinterest avrà nel suo News Feed una funzione legata all’acquisto. 

Conclusioni

Una ricerca condotta da Neustar e citata dallo stesso Pinterest nel suo blog ufficiale, ci dice che i rivenditori abbiano visto un ritorno sugli investimenti in ads di due volte superiore rispetto a quello degli altri social media

Lo shopping su Pinterest funzionerà? A te le dovute considerazioni!

Scritto da

Francesco Vitiello

Sono il Co - Founder & Digital Strategist di Now Social, network di professionisti del Digital a supporto delle PMI italiane.

Commenti | Nessun commento

Lascia un commento