fbpx

In quanti di voi erano pronti a lanciare le nuovissime campagne social pianificate da mesi? Quanti erano alle prese con crisi reputazionali o con la stesura del piano editoriale? 

Diciamocelo: noi social media manager siamo spesso pronti a tutto, ma la pandemia proprio non ce l’aspettavamo!

Che cosa possiamo fare? Qual è la strategia da adottare in questo momento? Lasciamo che i nostri canali aziendali vengano dimenticati dalla community? Oppure ripianifichiamo il tutto?

Se vuoi saperne di più, seguimi! 👇🏻

Riadattare il calendario editoriale ai tempi del COVID – 19

calendario editoriale

Un social media manager sà sempre cosa fare: in situazioni come queste però, è il momento di fermarsi e riflettere, perchè si ha tutto il tempo per porsi le giuste domande e fare la cosa giusta.

Anzitutto domandiamoci: “Cosa può essere utile ora?”. Caro Social Media Manager, in mano hai i poteri dell’informazione e dell’emozione: giocali al meglio. Hai costruito nel corso del tempo relazioni importanti col tuo pubblico grazie all’utilizzo dei social media…Bene, adesso quelle persone ti aspettano, non abbandonarle nel momento del bisogno! 

Consigli per il calendario editoriale

Fatte queste premesse, procediamo per gradi:

  • Smonta il calendario editoriale che avevi pianificato: capirai bene che i bei post aziendali che avevi programmato, ora non sono il massimo. Dunque, capiamo prima cos’è importante dire in questo momento: se fra i tuoi clienti hai ristoranti, bar o altre attività commerciali, cerca di mantenere salda la relazione con gli utenti, dopodichè domandati cosa potrebbe essere utile per loro durante la quarantena. A mio avviso, potresti offrire video, tutorial (es. come si prepara la pasta fatta in casa / che cos’è il flair per un barman), podcast e servizi extra (consegna a domicilio per chi può farlo: sfrutta anche servizi esterni come Just Eat o Glovo, per acquisire ulteriore visibilità);
  • Sfrutta il potere delle Live per mantenere alta l’interazione con i tuoi utenti: poni domande, risolvi problemi ed intrattieni il tuo pubblico chiacchierando con esso. Quest’ultimo è un modo per far sentire la tua vicinanza in un periodo non semplice;
  • Valuta l’advertising in questo periodo: in un periodo delicato come questo, fai attenzione alla troppa promozione, potresti urtare la sensibilità di alcune persone;
  • Metti il cliente al centro: oltre a regalare loro contenuti interessanti, potresti offrire sconti speciali, lasciare accesso gratuito ad alcuni dei tuoi servizi (da notare l’iniziativa Solidarietà Digitale), fare del buon customer care. Adesso i clienti potrebbero sentirsi spaesati: facciamoci trovare pronti;
  • Semina per poi raccogliere: è vero che molte attività sono chiuse e non possono vendere, ma adesso puoi sfruttare il tuo tempo per offrire loro l’opportunità di scaricare un tuo ebook gratuitamente, o un tuo webinar ricco di informazioni. Insomma, dai qualcosa in cambio per ricevere email o dati utili che ti serviranno quando ricomincerà la maratona. Fai lead generation!

Alcuni esempi di contenuti per il tuo calendario editoriale 

Non dimenticarti che le persone amano seguire chi ha qualcosa da insegnare…👇🏻

Vediamo insieme alcuni esempi di contenuti/format utili da utilizzare per il proprio calendario editoriale:

  • La palestra Genius (palestra di Civitavecchia) ha deciso di pubblicare una serie di video tutorial per allenarsi fra le mura domestiche, niente di più utile in questo periodo;
  • Il franchising Pizzium ha prontamente attivato il servizio di consegna a domicilio a 1€ fino al 22 Marzo: i contenuti di valore sono una conseguenza;
  • l bar-fumetteria Comix Café ha deciso di pubblicare una serie di tutorial su come farsi i propri drink preferiti in casa;
  • La pagina ufficiale di promozione dell’Emilia Romagna ha pubblicato una pagina web in cui è possibile trovare visite virtuali e audio – guide per portare i paesaggi direttamente a casa tua;
  • Miscusi Family ha offerto il proprio pranzo a tutto lo staff dell’Ospedale Luigi Sacco di Milano: guarda qui il video Instagram;

Queste sono solo alcune tipologie di contenuti che è possibile realizzare in questo periodo: la filosofia è sempre quella di offrire qualcosa di UTILE!

Non sparire del tutto

Nei periodi difficili, abbandonare tutto sembra la cosa più semplice da fare: ora più che mai, non lo fare! Non abbandonare l’unico strumento che ti permette di restare in contatto con il tuo pubblico: con i social puoi informare, coccolare, seminare per il futuro.

Magari riduci la frequenza di pubblicazione, pondera i contenuti da postare, ma non congelare il lavoro fatto fin’ora: rischi di perdere grosse opportunità!

Le persone, così come nella vita reale, si ricorderanno di chi c’è stato e chi no nel momento del bisogno, non dimenticarlo!

Spero di esserti stato utile e di averti offerto alcune soluzioni strategiche da attuare in questo periodo difficile: ora hai solo una possibilità, ossia quella di continuare a comunicare coi tuoi clienti…

Non fartela sfuggire! 😉

Please follow and like us:

Francesco Vitiello

Sono laureato in Comunicazione Pubblica e D’impresa alla Sapienza e sono un libero professionista che si occupa di Digital Marketing e Social media marketing.Il mio obiettivo è quello di far comprendere il marketing online a tutti.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Condividi il post sui tuoi canali social.